sabato 1 ottobre 2011

Osservatorio Pantanelle

Situazione alle cosiddetta zona umida delle Pantanelle a Prato: la stradina di campagna sta diventando impercorribile, a causa dei mezzi pesanti carichi di inerti che la solcano dalla mattina alla sera e al forte flusso di automobilisti che cercano di evitare le file lungo la tangenziale a ridosso del casello Prato-Ovest della Firenze-Mare.  La strada è piena di buche, pericolosa a percorrerla a piedi e in bicicletta. Un certo qual abbandono su tutta l'area. Un lungo tratto non è illuminato, e di notte è poco sicuro.

Puzza dagli scarichi delle acque reflue del misterioso depuratore del Calice.

Il laghetto versa in condizioni misere, e non solo per la mancanza di acqua di questi giorni.

Il Parco è lontano.

Nessun commento: