lunedì 3 ottobre 2011

SABATO 8 OTTOBRE 2011  ORE 21 
AL TEATRO LA BARACCA
PRIMA NAZIONALE

RESTIAMO UMANI
Testimonianze da Gaza City
con Elena Ferretti e Luca Privitera
testi di Vittorio Arrigoni
Produzioni UltimoTeatro & LabAct Incursioni Urbane, Comitato per la Palestina di Pistoia, Spazio Liberato Ex Breda Est

Queste letture sono state prese dai racconti di Vittorio Arrigoni - attivista per i diritti umani da più di dieci anni impegnato come volontario in giro per il mondo dall'Est Europa all'Africa fino ad arrivare in Palestina e a Gaza, dove ha vissuto per molti anni e dove è stato assassinato. I suoi scritti sono il punto di vista di una vittima più che un cronista, infatti fin dall'inizio sentiamo come queste parole sono imbrattate di sangue, impregnate di fosforo bianco, di schegge esplosive, barriere, volti segnati dalla sofferenza, mani che tremano, sensazioni a noi normalmente lontane e che all'improvviso non possiamo fare a meno di sentir rimbombare in queste parole. Le urla di panico e di dolore.. e di un umanità sempre più lontana, che ti catturano e che ti sembra di viverle realmente, anche se stai seduto su di una comoda poltrona a migliaia di chilometri di distanza. Ogni parola scandita, ritmata, accentata rende viva in noi l'immagine dei volti di quegli uomini, di quelle donne, di quei bambini e della paura che resta imprigionata nei loro occhi. Nonostante le dure parole, la fruizione è alla portata di bambini ed adolescenti, di modo che possano conoscere un mondo a loro poco distante dove l'indifferenza e il razzismo fanno a pezzi i loro simili, in maniera tale che possano avvicinarsi in un età già precoce contro questa epidemia di violenza e ignavia. Per un domani poter Restare Umani.
Durata 55 minuti (adatto ad età 12-99)



ATTENZIONE: nessun spettatore o giornalista o autorità sarà fatto entrare in teatro a spettacolo iniziato, nemmeno se già in possesso di biglietto.

Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...