venerdì 4 novembre 2011

Notizie su Pratomese cartaceo

Dunque stiamo raccogliendo le firme insieme ad altre associazioni, e sono molte. Moltissime.
Prossimamente le presenteremo all'assessore al turismo della Provincia di Prato che, sappiamo da fonti ufficiali, si sta attivando concretamente per il ripristino del libretto, sia da un punto di vista burocratico che economico.
Ci vorrà un po', ma credo nemmeno tanto. Insomma, questa volta, ottimismo.

Continuiamo comunque a raccogliere le firme e invitiamo tutti i nostri lettori a mandare le adesioni a labaracca@tin.it oppure anche a primaveradiprato@alice.it.

Nessun commento:

Prato città cannibalizzata

Prato è una città che è stata cannibalizzata. Basta confrontare il suo centro storico con un'altra città toscana che non sia Firenze....