domenica 23 dicembre 2012

Ringraziamento

Voglio ringraziare tutti coloro che in questi giorni sono venuti a trovarci al Teatro La Baracca e ci hanno sostenuto con la loro presenza, e non a parole, dopo il furto e il successivo tentativo di furto.

Voglio ringraziare anche molti cittadini di Casale che sono venuti personalmente a rammaricarsene, e molti che mi hanno fermato e hanno chiesto.

Inutile dire che non abbiamo ricevuto alcuna telefonata dai consiglieri di questa amministrazione, eccetto Aurelio Donzella dell'IdV, dal alcun assessore, da alcun rappresentante politico, quelli che ora smaniano per correre al Parlamento.

Nessuna telefonata nemmeno dalla Presidente della Circoscrizione Prato Sud a cui appartiene il teatro, telefonata che mi sarei aspettata nonostante l'ostilità che la signora Peris, ora candidata al Parlamento per il PD, nutre nei miei confronti a causa della vicenda della sedicente figlia di Amstrong, Ella, e ancor prima, per la mia attività politica.

E' vero che di furti a Prato ne avvengono tantissimi e direi che sono inflazionati, ma un furto in un teatro, seppur piccolo e non convenzionale come La Baracca, non è un avvenimento di ogni giorno; può essere significativo.

Tutto questo dimostra, ma non ve n'era bisogno, che il teatro La Baracca, l'unico spazio non occupato dal potere partitico in città, è visto dai rappresentanti politici come il fumo agli occhi e non gradito, ma soprattutto dimostra la mancanza di  sensibilità e fraternità di coloro che dovrebbero rappresentarci.



Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...