venerdì 12 luglio 2013

Officina giovani: le nuove tariffe sono per benestanti

Continua la privatizzazione del Comune di Prato. Dopo i rincari della scuola di musica Verdi, ora leggo le nuove tariffe d'uso per Officina Giovani. In pratica, l'amministrazione fa pagare gli spazi comunali ai cittadini in modo abbastanza salato, a parte qualche misero contentino. Altro che spazio comunale! Così si blocca l'attività di aggregazione e artistica dei giovani.
Forza, avanti con gli oratori!

http://portalegiovani.prato.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7752

Nessun commento:

La memoria ha un piccolo teatro

Ho ritrovato le fotografie di quando, mio padre e io, iniziammo a trasformare La Baracca in un piccolo teatro. Le fotografie del cantiere. ...