venerdì 23 agosto 2013

Gli Onorevoli del Monopoli


Suscita ilarità l’occuparsi del gioco del Monopoli da parte di un gruppo di onorevoli italiani, per cui sarebbe immorale l'esclusione della 'prigione' eccetera eccetera. ("Inneggia alla finanza irresponsabile e abolisce la casella della prigione").
Anche la modaiola confindustriale Radio 24, ieri sera, c’è andata giù duro.
In realtà non c’è da stupirsi un gran ché, né da fare ironie. Di questo i nostri parlamentari italiani si possono occupare, è questo il loro margine di azione: il gioco del Monopoli.
Di questo possono scrivere letterine agli americani, esprimendo il loro rammarico. Ed è questo il massimo che è concesso di fare nei confronti degli americani.
Nei confronti di altri popoli nemmeno questo, perché ci danno il gas o il petrolio, e a loro noi vendiamo le nostre armi.
E combattere contro il neo-Monopoli immorale è già qualcosa, visto che altri, come lo scrittore-deputato  Edoardo Nesi, sono del tutto sprofondati nel silenzio e nemmeno 'gioca' a Monopoli.
(Magari sarà scrivendo le sue 'onorevoli memorie', tutte senza maiuscole dopo il punto).

1 commento:

Simone ha detto...

Beh in effetti è uno dei problemi davvero più impellenti di cui occuparsi, no?.....No comment.

La memoria ha un piccolo teatro

Ho ritrovato le fotografie di quando, mio padre e io, iniziammo a trasformare La Baracca in un piccolo teatro. Le fotografie del cantiere. ...