giovedì 20 marzo 2014

Il M5S di Prato

Considero un vero e proprio errore politico la decisione di affidarsi alla votazione del 'popolo del web' da parte della 'dirigenza' del Movimento 5 Stelle per consegnare la definitiva certificazione alla lista che sarà candidata delle due, che ormai si fronteggiano  dal 2009.
Invece di concentrarsi sulla città, la votazione costringe il movimento a essere negativamente introspettivo e ancor più litigioso. E alla fine la scissione non sarà risanata.

(Da Notizie di Prato). "Sarà il popolo di internet a decidere chi rappresenterà il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative tra i due meet up pratesi. Lo ha deciso lo staff di Beppe Grillo che lo ha comunicato questa mattina via email ai diretti interessati. Dunque i vertici nazionali pentastellati hanno deciso di risolvere il duro e lungo scontro tra i due meet up sulla lista elettorale da presentare alle elezioni di maggio per il Comune di Prato, rimettendo il giudizio in mano ai sostenitori e simpatizzanti del Movimento pratese. Chi porterà a casa più voti, otterà la certificazione tanto ambita e potrà presentarsi alle prossime comunali con il simbolo dei Cinque Stelle. La votazione tra le due liste, una capeggiata da Fausto Barosco per il Meet Up 134, e l'altra da Mariangela Verdolini per Prato 2, avverrà on line in una sola giornata. La data non è fissata ma non è neanche lontana, probabilmente sarà fissata già la prossima settimana. Sarà lo staff nazionale a definire i dettagli, ma seguendo altre votazioni simili come quella appena avvenuta in Piemonte, è presumibile che abbiano diritto al voto i pratesei iscritti al portale del Movimento 5 Stelle al 30 giugno scorso.


Entusiasta per la riapertura dei giochi Fausto Barosco, pronto a tornare in pista se il popolo del web lo vorrà. Solo poche settimane fa infatti, il leader del Meet Up 134 aveva annunciato una pausa di riflessione per l'annullamento del sopralluogo dell'onorevole Segoni all'inceneritore di fanghi di Baciacavallo dovuto alle tensioni tra i due meet up. "Sono a letto con l'influenza, ma pronto a rimettermi in pista – dichiara un Barosco di ottimo umore – Sono contento di questa decisione perchè almeno riusciremo a tirare una riga. In quattro anni è la settima votazione a cui mi sottopongo per cui non mi spaventa. Raccoglierò ciò che ho seminato".  

Nessun commento: