martedì 20 maggio 2014

I PREVEGGENTI

Fronte a una deludente campagna elettorale, con candidati non all'altezza del compito, nelle città si è scatenato il triste gioco dei preveggenti gossippari.

Chi vincerà l'elezioni? Loro sanno ben rispondere a questa domanda!

Non ci sono altri argomenti, è ben evidente, e i preveggenti gossippari sono altrettanto mediocri dei candidati che andranno a votare.
Squallidi e sibillini cercano di portare acqua al proprio mulino.
E di ciaccolare ciaccolare ciaccolare...

Piccoli condor e avvoltoi volteggiano, in attesa di planare e di avere qualche brandello. Non fosse altro che di pubblicità. Di visibilità-marchetta.

Per questa genia le elezioni sono come dei giochi, o meglio, delle pubblicità per i propri 'selfie'.

Ci sono poi quelli peggiori, i preveggenti-getta-fango (alcuni addirittura su commissione) che, per aver fatto qualche esamuccio all'università, pensano addirittura di poter scrivere in quanto possessori di doti sensitive e concettuali.
Di avere addirittura uno stile!

Senza contare, infine, quelli che alle ciaccoline pruriginose sul chi vince ci mischiano, come nella preparazione di una bella tortina avvelenata che gli piace tanto, anche l''outing', che dichiarano artatamente che dichiareranno il loro voto, che mostrano le cosiddette palline (anche le donne, s'intende ora indossano quel costumino maschile, quel corredino!); ma non contateci, ché poi il voto lo daranno ai SOLITI AMICI!

Speriamo anche che dopo il voto, come molti candidati,  anche questi preveggenti  si eclissino.

Nessun commento:

Prato città cannibalizzata

Prato è una città che è stata cannibalizzata. Basta confrontare il suo centro storico con un'altra città toscana che non sia Firenze....