venerdì 18 luglio 2014

Fredda estate

Guerra
eri tu il freddo dell'estate?

Che gusto c'è
che luglio amaro

gli assassini
in questa tragedia
rivestita da commedia

fanno lo strano rumore
d'una caramella rancida
in un secco foglietto:

Terra,
sei la peggiore commediante
dell'Universo,

non sai reggere una parte
degna del tuo nome!

Rovini tutto
tutto rovinato.

Non dovevamo ridere?

E invece tu
in pieno luglio
prepari tragedie
e cerchi lacrime
dal trovarobe.

Fredda estate
non c'è più gusto!

Anche la cavalletta
del mio terrazzo
c'ha rinunciato,
e non salta più.

Nessun commento:

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...