lunedì 13 ottobre 2014

Ballata della bimba cattiva



















C'era una bimba cattiva
che non obbediva, non obbediva!

Era mancina
e poi chiacchierina.

Bimba cattiva,
ti metti nei guai!

Non taci poi mai?

Zero spaccato
un giorno di scuola
per aver chiesto
di cosa trattava!

A ginocchioni
fu messa e punita,
ti senti servita?

Quando poi crebbe
la dissero alzata,
ma a lei non cessata
la voglia di far la birbante,
che tipa arrogante!

Oh, guai a te
si sente ancor dire,

e sono gli stessi
il dito a puntare.

Ora è vecchietta
la bimba cattiva;
la tengono stretta
e vive in bolletta,
avesse a scappare
avesse a parlare!

Non la sente né vede nessuno
ma non si sa mai,
venisse a qualcuno
la voglia contraria,
e in un momento
le libera l'aria!
Meglio tenerla sotto controllo,
oggi le vecchie non han torcicollo!

Era una bimba bella e cattiva
e non obbediva, non obbediva.

La storia è segreta
ma ognuno la sa;

tienila in conto,
sennò se ne va.

Nessun commento:

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...