mercoledì 31 dicembre 2014

Evviva, sono viva!

Ringrazio tutti coloro che assiduamente seguono questo mio blog; siete tanti e questo mi sprona a continuare..
E' stato un anno difficilissimo, faticoso, tutto in salita. Anche mantenere in vita questo diario è pesante, ho sempre meno tempo, e lo ricavo quando posso; dico meglio: lo rubo...

Tuttavia ho vissuto e vivo anche momenti positivi, come il perdurare della mia creatività, che con gli anni, invece di calare, sembra aumentata. Forse per contrastare tutte le difficoltà, lavoro, scrivo e metto in scena di più.

Ho tantissimi progetti in testa e ho calcolato che avrei bisogno di almeno di altre due vite per metterle in pratica...Ma evviva, sono viva!

Intanto domani debutto al Teatro La Baracca e insieme a Gianfelice con l'ultima mia creatura per ragazzi e famiglie:"La Beffana". Ricordo che non è uno spettacolo solo per i bambini, ma godibilissimo anche per grandi.

Nessun commento:

Spigolature datiniane

Mi scrivono sull'opera Nel nome del Dio e del quattrino :  "Siamo gli spettatori di Firenze... Bello lo spettacolo sul Datini, i...