venerdì 30 gennaio 2015

I-o ì-o ì-o!

Non ci emozionate nemmeno un po',
che pure avreste potuto
come ultima chance,
l'emozione, si sa,
a volte càpita
anche in politica!
E invece no!
Giochini mosse accordi
furie iconoclaste di purezza,
che dejà-vu fascista!,
la vostra profonda sporcizia.

Loro cattivi,
voi -sempre! - bravi.

Fazioni.

Non ci emozionate un bel niente.
Ignorante,
se va bene,
rompi-costoni,
scopiazza-mente
piazzisti.
C-asini-sti,
spargete attorno
il vostro de-ributtante
ì-o ì-o ì-o!

Le votazioni
la vostra presenza
disgusta la giornata
i vostri inteventucci
allo sbavamento
al consigliavanto.

Con gettoncino!

Incassa incassa
Vota vota
il piccioncino.

I-o ì-o ì-o!




Nessun commento:

Cos'è un teatro libero?

Cos'è un teatro libero? Ed è possibile oggi, per un teatro, essere libero; ossia che i propri artisti riflettano problemi,  paure e s...