mercoledì 18 febbraio 2015

I nobilissimi Pierini

Pasolini parla di 'nobilissimi pierini'. Mi chiedono, chi sono? 

Eccoli qua, lancia in resta, a sconfiggere il nemico di turno per la santa causa.

Ma, inderogabilmente, deve essere, seppur in negativo, una causa vincente. Una causa che porta visibilità, numeri, comitati alle spalle. Commenti su facebook.

Altre possibili cause, sono considerate perse. Esempio. Di Gonfienti etrusca, tanto per restare nel nostro orticello, nessuno parla più; o ne parlano per mostrar che ne parlano. Causa persa. Pochi ancora del futuro ampliamento di Interporto della Toscana Centrale, nonostante l'evidente fallimento.
Causa persa.
Ci sono cause più importanti, stringenti, c'è da far carriera, mettersi in mostra. E i nobilissimi Pierini eccoli qua, oggi come ieri, in prima fila.

E gli anziani, a metterli in pista, ad addestrarli. O a leccar loro il culo.
Questo intendeva Pasolini.

Nessun commento: