martedì 24 marzo 2015

Se Salvini fa paura

La Sinistra, dal suo 'alto',  ironizza su Salvini che si mostra al Mercato di Prato, ritratto con gli ambulanti e addirittura insieme a cinesi.

Come risposta alla presenza fastidiosa, perché gradita a molti pratesi, in fretta e furia si sbaraccano i nomadi da via Marconi, cercando di andare nella direzione del populismo leghista.

La Sinistra non perderà, credo, le elezioni amministrative in Toscana, ma Salvini fa paura, molta paura, perché prenderà tanti voti, a Prato in particolare. (Spesso si è spacciato il tema dell'accoglienza e dell'anti-razzismo, facendone un vessillo ideologico, quando magari invece sotto quella bandiera si sono protetti solo gli interessi degli industriali e gli affari...).

Il Presidente Rossi, candidato senza primarie, risulta figura politica logora e perdente, oltreché prepotente, e non solo a Prato.

Salvini, col suo populismo, intercetterà i voti anche di una parte del M5S, da un po' di tempo un po' logorato dall'uso col sistema-potere.

Nessun commento:

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...