lunedì 20 aprile 2015

Veltroni, l'epigono

Walter Veltroni ha girato un altro film, "I bambini sanno".

Da un punto di vista filmico, tecnico, è una scopiazzatura di "Comizi d'amore" di Pier Paolo Pasolini e, anche, "Di amore si vive" di Silvano Agosti.

Ma il film del signor Walter è condito di melassa, insincero, a tesi, con una fotografia 'perfetta', asfissiante.

Da un punto di vista del contenuto (visto che a lui piace il contenuto), be', è condito di un rousseauismo di maniera, dove i bambini sono buoni e bravi e non vanno corrotti eccetera.

Ne risulta un epigono a trecentosessanta gradi di una serie di grandi personaggi e figure da lui lontanissime.

L'ottimismo panglossiano che sottintende all'opera rende l'artista un altro inutilmente epigono di Voltaire.

Meno male che ha evitato il titolo in inglese.


Nessun commento:

Parma aveva bisogno di diventare capitale della cultura?

Parma sarà la Capitale della Cultura 2020. Ma questa città aveva proprio bisogno di essere incoronata? Ci sono altre città che forse avre...