venerdì 1 maggio 2015

Expo e pollo al pesce (Primo della serie:"Favole vere")

Mentre apre i battenti l'Expo di Milano, con il grande tema dell'alimentazione, ecco che oggi mia madre mi racconta triste che ha buttato praticamente il pollo appena cucinato, ché sapeva di pesce.

Hai appena comprato un pezzo di terra da coltivare per non finire avvelenato da cibi che portano al cancro o all'alzheimer? Hai appena imparato due cosine sull'orto fai da te? Hai acquistato un pulcino oggi per un uovino domani? Faranno il possibile per non permettertelo!
Devi ammalarti, vivere a lungo (non vuoi questo?), invecchiare tanto, è chiaro. E prima di morire, ti dovranno prima spremere bene. Poi potrai morire, magari incenerito da un bel forno crematorio moderno e all'avanguardia, gestito da qualche associazione del tipo Facciamoilbene.

Questo sistemino porta dunque due affari in uno: più cibo guasto più malati più ospedali più dottori più cemento eccetera eccetera e più business per tutti.
Expo!

Nessun commento:

"Un nuovo palinsensto per gli Etruschi di Gonfienti": una anticipazione

Copio di seguito una anticipazione del Prof. Preti per la conferenza che terrà domenica 17 dicembre ( ore 16 con ingresso libero) al Teatro...