giovedì 2 luglio 2015

Gonfienti, ma dov'è?

Sul sito del Comune di Prato viene annunciata la prossima visita agli scavi di Gonfienti antica. C'è però bisogno di spiegare molto bene dove si trova il 'luogo misterioso', perché mai mai mai è stato messa una indicazione per arrivarci e per dire che il luogo esiste.

"Ritrovo cinque muniti prima dell'inizio delle visite all'ingresso degli scavi, situato lungo la strada che collega il paese di Gonfienti all'Interporto e alla strada Perfetti-Ricasoli. Da Gonfienti occorre superare Villa Niccolini, proseguire per circa 300 metri fino ad una casa colonica. Dalla direzione opposta da la Querce percorrere via Cellerese fino all'ingresso dell'Interporto. Da lì uno stradello asfaltato conduce in 100 metri agli scavi".

Senza contare che lo stradello asfaltato è in condizioni pietose, con buche che non permettono di andare con la macchina. Una assoluta vergogna 'kulturale'.

http://www.comune.prato.it/appuntamenti/?forward=evento&opera=ETRUSC2015&sala=GONFI001&data=20150711

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Continua l'avviso...:
<>

Bestia kid

Anonimo ha detto...

Non è stato messo il cartello in tutti questi anni, figuriamoci ora col"sindachino"...

Anonimo ha detto...

In sostanza alla fine si appoggia solo la speculazione.
Per quella, grandi cartelli.

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...