sabato 4 luglio 2015

Lei era consenziente

Lei era consenziente
E non ho fatto niente.

Lei ci stava
Lei me la dava

Lei appena mi ha visto
È rimasta come secca
Il mio fascino becca!

Lei era consenziente
Giudice, non le ho fatto niente

Io sono perbene
Di famiglia come?
Come conviene

Mamma e papà
Mi hanno allevato
Con tutti i crismi
E son finito soldato.

Il pranzo la domenica
La chiesa e la palestra
Poco mi piace la minestra

Italiano pastaiolo,
donnaiolo
Ma sempre dentro la legge

Lei era consenziente
Io l’ho capito
Ci stava
e…le piaceva.

Signor giudice, le pare?
Sono militare
Per bene
Guardi i muscoli
Non ho bisogno
Di insistere
La donna a me viene

Senza resistere!

Nessun commento: