domenica 8 novembre 2015

GATTA AL LARDO. Com'è andata e...replica straordinaria



Il debutto di GATTA AL LARDO è andato molto bene, direi.
Mi sono particolarmente divertita, e credo anche tanto il pubblico; per questo ho deciso di replicare sabato prossimo, 14 novembre. Nelle foto alcuni momenti dello spettacolo, con  il cammeo di Gianfelice.
P.S. Dato che qualcuno ha chiesto, spiego: le canzoni sono tutte mie, eccetto l'ultima; due sono però basate su proverbi. 'La leggera' è mia, testo e musica, e completamente diversa da quella storica, anche perché dedicata all'anarchico livornese Renzo. 'Leggera' si diceva una volta di chi non aveva voglia di lavorare, e, per estensione, degli anarchici, che però 'leggere' non erano affatto. O comunque non la persona a cui è dedicata la canzone, Renzo, che si autodefiniva 'leggera' solo per provocazione.

I commenti:

-Emozioni, e ancora emozioni. Bravissima e originale! Maura.

-Bellissimo...e tanti non me li ricordavo più. Grazie per riportarci all'età in cui con poche parole ci rendevano un concetto e...a buon intenditor poche parole.  Silvia

-Bellissimo spettacolo. Suggerisco un proverbio: - Mal comune mezzo gaudio.  Stefano

-Complimenti! Una serata di sane risate...e riflesisoni. Yuri

-Dopo i proverbi millenari, ironici e melodiosi, oggi ci sono i 'cinguettini' globali. Forse, si stava meglio quando si cantava peggio! - Fulvio

-Spettacolo solo apparentemente più leggero di altri, ragionamento comico appunto, ma che si è rivelato come sempre fonte di ulteriori riflessioni, paragoni con la nostra vita che, nel bene o nel male, è stata scandita da questi che, in una definizione iniziale, l'artista ha definito 'sentenze popolari'. Grazie ancora e se possibile avanti così!  - Massimo.

-Ridere così e con intelligenza, non capita più così facilmente. Spettacolo molto originale. Brava. - Loredana

Nessun commento: