martedì 24 novembre 2015

La fuga esotica

Per fuggire in luoghi inconsueti non serve andare nei paesi esotici, diventati tra l'altro pericolosissimi in questi ultimi tempi.

Basta non possedere il telefonino o non utilizzarlo;  non essere connesso a Internet, in nessun modo, e quindi non essere in nessun posto 'social'. Basta vivere il reale.

Oggi l'unica fuga affascinante ed esotica è la sconnessione.

Nessun commento:

Il mondo del lavoro (3): il corriere

Ormai il giardino della Baracca, il pereto, è il luogo preferito dai corrieri di varie ditte per buttarci tutto quello che rimane loro dall...