lunedì 11 gennaio 2016

La sudditanza

Ma sì
facciamo finta
di nulla.

Molestate
calpestate
morte ammazzate.

Una più una meno.

Si discute sul numero
sul femmini-cidio;
chi sarà l'assassino?
L'amante, il figlio, il marito?

Se il culo oppure
se han palpato il seno.

Là un telo in testa
per nascondere il viso;

qua un sacchettino di plastica
e strangolato il sorriso.

Ma sì
facciamo finta
di nulla

che non sia
un'altra forma
di guerra.

Ma io mi domando
finché
perché
ancora sopportanza;

e in nome di chi, donne,
la sudditanza.



Nessun commento:

Sogno di una meteo-allerta-terrorizzata

Piove piove piove. Sono affaticata. Sono alla guida. Sulle strade la segnaletica è assente. Si vede solo asfalto nero. Che brilla brilla...