martedì 23 febbraio 2016

La vetrina del funerale

Osservando i funerali delle persone importanti si è a volte percorsi da un brivido.
Ma non è il brivido spaventoso della morte.

Lo dà la vita, che si mostra incosciente nella sua morte.

E lo spavento sta in questo, che la vita morta piega anche la morte a esser sua serva, e la vuole viva come pensa di essere la vita stessa, nella vetrina.


Nessun commento:

Hai vissuto abbastanza, puoi morire!

In vari articoli che leggo sui giornali qua e là ( per esempio in un articolo "Espresso" contro il da me mai amato D'Alema; i...