venerdì 8 aprile 2016

Lo spettacolo della città a Pistoia

Al termine della realizzazione e organizzazione del prossimo Spettacolo della città a Pistoia, mi sento letteralmente sfinita, ora che invece devo intraprendere lo sforzo maggiore.
E' tutto pronto, e il pullman è pieno di spettatori-viaggiatori.

E' impossibile quantificare, in termini di denaro, il costo di questo lavoro, che Gianfelice definisce 'titanico'.

Il Comune di Pistoia, alle prese con una infinita carrellata di incontri e lezioni previste nell'ambito di "Leggere la città", che quest'anno titola "La città del dialogo", si dimentica proprio di dialogare con noi, non dando peso alla novità del teatro in movimento in città, che forse nemmeno ha capito. Di certo non tanto gradito, dato che viene da fuori delle stanze del potere. Alla fine darà qualche briciola, ma chissà come e quando, e per questo è rimasto l'unico evento a pagamento.

Per lo stesso motivo di sordità e cecità, ma di altri amministratori,  Lo spettacolo della città in Valbisenzio, previsto per il 15 maggio prossimo, è rimandato in data da destinare; chissà che non se ne scelga una estiva per aver modo di rinfrescarsi.  C'è bisogno di tempo per recuperare forze e soldi di cui molti lamentano la mancanza in malafede.

Magari il 15 maggio replichiamo invece questa versione pistoiese; nel caso, è ancora presto per dire, ve lo comunicherò.

Intanto, per chi ha prenotato, ci vediamo il 10 aprile a Pistoia.

Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...