venerdì 22 luglio 2016

Non chiudere gli occhi

Lo sai?
Potrebbero portarti via
all'improvviso
e tu non sapere perché.
Non è successo già
milioni di volte?
Qualche dittatore di turno
che oggi si trova là
potrebbe arrivare qua.
Ti potrebbero torturare
per farti parlare.
Lo possono fare.
Parlare di che?
Potresti non aver niente da dire,
ma lo stesso
potresti finire legata
mani e piedi
e non sapere perché.

Come donna
ti potrebbero violentare
come fanno
nelle prigioni del Messico,
e quello che accade altrove
potrebbe accadere qua.

Ti potrebbero stritolare
i sogni
le notti
i giorni

perché canti
perché sorridi
perché lotti
per essere più felice
per aver qualcosa di più
nella tua piccola vita.

Quello che accade là
domani
potrebbe esser qua
e tu
come tanti tanti
non potresti nemmeno
difenderti.

Non hai forza
non hai potere
non sei nessuno.

Ti dico attenta,
è venuto il tempo
di prepararsi
a non chiudere gli occhi.

Nessun commento:

Il mondo del lavoro (3): il corriere

Ormai il giardino della Baracca, il pereto, è il luogo preferito dai corrieri di varie ditte per buttarci tutto quello che rimane loro dall...