giovedì 8 settembre 2016

Che ci importa dei sassi: lo stadio di Crotone come l'Interporto di Prato

A Crotone la Soprintendenza ha dato il via libera per ampliare lo stadio sui resti dell'antica agorà di Kroton. Non può non venire subito a mente il paragone con Gonfienti ed il permesso di costruire sopra l'area archeologica pratese E poi, incredibile, i crotonesi hanno usato le stesse parole dei pratesi di allora: "Che ci importa dei sassi". Si saranno consultati?

http://www.corriere.it/cronache/16_settembre_08/crotone-ampliamento-stadio-resti-agora-calcio-8b0e61ae-753f-11e6-86af-b14a891b9d65.shtml

Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...