giovedì 23 febbraio 2017

Abortire in Italia

Più volte mi sono occupata della legge 194, che viene periodicamente attaccata dalla Chiesa di Roma.
Questa volta il caso vuole che la Regione Lazio abbia fatto una selezione per cercare medici non obbiettori, per garantirne la legge.

La catto-ministra Lorenzin subito ha gridato che la selezione non è prevista dalle norme, e la CEI, la Conferenza Episcopale Italiana, i vescovi insomma, le hanno fatto eco

Continua il lungo inesorabile assedio alla laicità dello Stato da parte della Chiesa Cattolica.
Altro che dire 'eh, ma ora c'è Francesco!: la Chiesa di Roma non cambia, nemmeno con Papa Francesco (è solo un cambiamento di superficie, semmai),  e averla nel cuore dello Stato è un continuo scontro, ché si intromette senza sosta nella politica italiana.

Questo è uno dei problemi irrisolti di questo paese, da sempre.

Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...