venerdì 9 giugno 2017

A palle sgranate


L'espressione può sembrare un po' volgare, ma non era per le nonne, che raccomandavano ai maschietti di non stare 'a palle sgranate', che significava in primo luogo senza far niente, ma anche seduti 'come villani' con le gambe aperte, dando fastidio alle persone accanto.

Si tratta di una semplice norma di educazione.

A Madrid c'è una campagna contro questa postura molto fastidiosa e frequente (in inglese 'manspreading', ma il sintagma italiano in questo caso è molto calzante), che è pura abitudine, abito culturale, e non c'entra niente la conformazione fisica dei maschi.

Questa 'seduta' era un po' scomparsa, ma negli ultimi anni si è diffusa di nuovo.

E non solo a Madrid.

Nessun commento: