sabato 17 giugno 2017

Un post anti-moderno: contro i grattacieli

Dài, scriviamo un post anti-moderno!...

Io non capisco come si possa vivere in un grattacielo, che ne so, al trentesimo piano.
Anche nel miglior grattacielo del mondo, costruito con tutti i crismi. 

Se fossi un professore di architettura parlerei di come non bisogna costruire i grattacieli, che sono contro gli uomini, il loro benessere, la loro vita.

Il grattacielo non è costruito solo per mancanza o risparmio di suolo, ma anche per prepotenza, arroganza, dominio. Speculazione!

Tutto ciò che in architettura va in alto per me esprime questa volontà di schiacciare, rinchiudere, ingabbiare, massificare l'essere umano.

Sì, se abitare in un grattacielo è la 'modernità',  sono totalmente contro..


Nessun commento:

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...