venerdì 27 aprile 2018

"Laris Pulenas" e gli studenti

Sono stata sorpresa della buona, anzi ottima direi, accoglienza del Laris Pulenas da parte degli studenti del Liceo Livi di Prato.
Attentissimi, a parte qualche normale chiacchiericcio, e spesso per commentare ciò che vedevano. E con applausi calorosi ci hanno salutato.

Hanno anche subito volentieri la nostra intimazione di lasciare i loro amati smartphone, e davvero non li hanno accesi né visti nemmeno un minuto. Roba che nemmeno i grandi, che a teatro li sorprendi a 'spippolare' sulle tastiere a ogni pie' sospinto.

Recitare Laris Pulenas a scuola (questa è stata la prima volta del Laris in una scuola, ma in ben quattro repliche), è stato un bel modo per celebrare i quasi dieci anni dal debutto, che ricordo fu nel luglio 2008 a Poggio Castiglioni, sulla Calvana, sopra Prato.






Nessun commento:

Oh, come è bello vivere incastrati dentro un ponte!

Chi percorre Genova conosce bene quella sensazione di disagio che si prova nei confronti dei genovesi che vivono a ridosso delle autost...