lunedì 9 aprile 2018

Vivere di turismo, la nuova magia

Il turismo è la nuova magia.
E si nota subito: appena pubblicato - proprio nei giorni in cui ho debuttato con Turista il barbaro -, il Sole24ore ha scritto una recensione su un libro di tale Danilo, Vivere di turismo (Guadagna affittando immobili anche se non ne hai e non ne possiedi), che sostanzialmente è un libro 'magico', o anche un 'libro ricetta' per la risoluzione dei problemi o delle infelicità: l'autore vi promette infatti l'arricchimento con l'utilizzo di pochi ingredienti, addirittura inesistenti, in un settore ora molto alla moda anche politicamente, il turismo, visto come la nuova panacea per le tasche di tutti e, addirittura, per l'economia delle città.

Naturalmente è bandito ogni pensiero critico al riguardo. E non solo sul turismo. Per esempio non si può dire come, praticando una politica economica massicciamente 'passiva' - l'affitto o il turismo che siano -, si rovinino proprio le città che si vuole salvare.

Che la gente abbia tanto bisogno della magia (è anche dovuto all'incertezza dei tempi), lo dimostra il successo non solo dei 'libri ricetta', ma soprattutto della politica attuale, che offre modalità salvifiche o di felicità banale a portata di mano in vari campi, praticando poi il nulla o lasciando il campo alla devastazione, fuori e dentro l'uomo.

http://www.ilsole24ore.com/art/viaggi/2018-02-27/vivere-turismo-guida-chi-vuole-provarci-085344.shtml?uuid=AEholW7D

Nessun commento:

I gilet gialli non hanno nessun capopolo che li porta in piazza

Il popolo francese non si fa rubare la protesta da nessun capopopolo. In Italia ce la facciamo prendere da tutti. Ora uno, ora l'al...