mercoledì 2 maggio 2018

A che ora è la rivoluzione?

Per maggio avevo annunciato una programmazione straordinaria al Teatro La Baracca, ma è cambiata.

Questa è la nuova e definitiva programmazione. Scusate, ma a volte ci sono problemi tra la mia creatività e il mondo esterno.
Turista il barbaro sarà possibilmente replicato nella prossima stagione. 

Questo maggio ci sarà un reading di una mia commedia A che ora è la rivoluzione?, un omaggio al '68. Anche se le cose sono molto cambiate, e non parlo della programmazione ma dei tempi politici, o forse proprio per questo.



Venerdì 18 e sabato 26 maggio '18, ore 21, al Teatro la Baracca di Prato debutta una commedia omaggio al '68: 

A che ora è la rivoluzione?

di e con Maila Ermini
e con Gianfelice D'Accolti

La commedia si svolge in un luogo imprecisato, chiamato Borgo Arancio. Si tratta di vecchio borgo abbandonato che improvvisa e misteriosamente viene occupato. E' l'annuncio di una nuova, vecchia rivoluzione mai realizzata?

I protagonisti, moglie e marito, e che osservano da cinquanta anni di distanza o forse solo da pochi centinaia di metri questo 'mistero', ne sono attratti e lo temono, e attorno a questa attesa dell'evento o del cambiamento, si svolge l'intera vicenda, con risvolti inattesi.

Oggi, una qualsivoglia rivoluzione è ancora possibile, desiderata, auspicabile, o si può solo osservarla da lontano?

-----------------
Teatro La Baracca via Virginia Frosini 8 Prato
Telefono 0574-812363.

Nessun commento:

Gli ipocriti della bicicletta

Che favore ci ha fatto la signora Ovattoni con la sua dichiarazione contro la ciclabile di Viale Montegrappa!  Niente e nessuno poteva r...