lunedì 19 dicembre 2016

TUTTA L'ITALIA VI DICE, NON SENTITE? ACCASA!

Dopo la sparata del Ministro Poletti sui giovani ("Conosco gente che è andata via e che è bene che stia dove è andata, perché sicuramente questo Paese non soffrirà a non averli più fra i piedi"), si potrebbe parafrasare: conosco ministri che non è bene che stiano dove stanno, perché sono presuntuosi, ignoranti, superficiali, e pensano di dire tutto quello che passa loro per la testa, senza riflettere; e pensano di fare tutto quello che vogliono, passandola liscia; e credono di risolvere tutto poi con 'scusate, ho sbagliato'.

Ignoranti e maleducati.

Hanno fatto benissimo, i giovani, a bocciarvi al referendum, voi che volevate "rottamare".

Ora rottamano voi. E non è nulla, non è nulla, alle elezioni - se mai ce le farete fare - se ne vedranno delle belle.

Hai voglia ad avere dalla vostra le Sissi Furber o i Mentina!
L'Uno il Due il Tre e la 88!
I vostri giornaletti debenedetti!

Questa politica del malaffare (e delle cooppine e delle misericordine  che fanno affari con le cappelline del commiato e grembiulate, e delle associazioni sante e benedette acchiappine di voti), ne ha buttati sul 'mercato della politica', di gentucola di tutti i tipi, ma soprattutto di ignoranti; e tanto più ignoranti sono quanto più si mostrano presuntuosi.
Di gente che prima di parlare, non riflette.
E ce ne sono di ignoranti anche fra coloro che hanno una laurina sulla testa vuota e piena di segatura.
Hanno fatto gli esamini tot e tat, la tesotta e via, come se la credono!

Andate a casa, voi e i vostri leccapiedi locali, veri e propri marionettine da quattro soldi.

Miserabili. Inadeguati.

TUTTA L'ITALIA VI DICE, NON SENTITE? ACCASA!

1 commento:

Anonimo ha detto...

Il conto alla rovescia sta iniziando ormai....questa gente deve essere spezzata via ....mediocri giullari arroganti!

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...