domenica 31 maggio 2015

L'Italia patria del buon cibo?

Purtroppo devo dire addio all'amato ristorante, o mangiarci come a casa riso bollito.
Non sono una mangiona, ma troppo spesso ormai riporto a casa mal di stomaco, nausea, e non dormo per il fastidio.
So di altri, e anche giovanissimi, che vivono gli stessi problemi.

Il vino è pieno zeppo di solfiti, indigeribile.
Meglio tacere su qualità di pesce e carne.

Capita anche che in cucina non si cucini come si deve. La fretta, la promiscuità, la confusione, la non sapienza e il non amore sono ingredienti usati in gran copia.

Altro che Italia patria del buon cibo. I ristoranti italiani sono mediamente mediocri,  per non parlare delle pizzerie dove è meglio non recarsi in cucina...igiene carente!, e vanno puniti a dovere.

All'EXPO si doveva parlare di questo problema, ma l'unico con cui si confrontano è quello di biglietti invenduti. Si pensa solo a far cassa, come al ristorante.

Nessun commento:

Sogno di una meteo-allerta-terrorizzata

Piove piove piove. Sono affaticata. Sono alla guida. Sulle strade la segnaletica è assente. Si vede solo asfalto nero. Che brilla brilla...