mercoledì 12 agosto 2015

Ermeneutica e coincidenze massoniche

Ieri sono apparse due notizie:
Cacciari, il maitre à penser, passeggia a Prato con una bella ragazza, e tutti a sorprendersi della visita in questa data (1);
si scrive che il nostro sindaco Matteo Biffoni  andrà ad inaugurare l'anno massonico a Roma, ma poi lui smentisce, dice che non c'andrà, è stato solo un 'malinteso'. (2).

A giugno passato, due notizie simili, ovvero la presenza del 'filosofo' e notizie legate alla massoneria:
Cacciari è a Prato, ospite dell'università, il 10 giugno (3);
Biffoni incontra i massoni pratesi, il 9 giugno, di cui ho già scritto (4).

Come insegnava il compianto professore di ermeneutica dell'Ateneo Fiorentino, Marco Massoli, per interpretare testi e realtà è necessario anche considerare ciò che il linguaggio non dice.

....
(1) http://iltirreno.gelocal.it/prato/cronaca/2015/08/11/news/il-filosofo-cacciari-a-passeggio-in-santa-trinita-1.11919489
(2) http://iltirreno.gelocal.it/prato/cronaca/2015/08/11/news/il-sindaco-inaugura-l-anno-massonico-1.11920480
(3) http://www.notiziediprato.it/news/cacciari-a-prato-non-e-una-citta-multiculturale-ma-un-condominio-ingovernabile
(4) http://primaveradiprato.blogspot.it/2015/06/il-sindaco-casa-dei-massoni.html.

1 commento:

Anonimo ha detto...

E ci sono anche dei 'caccolini' prezzolati, anzi 'caccolotti' vista la mole, che smentiscono tutte le interpretazioni! ah ah ah

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...