mercoledì 16 novembre 2011

Moriremo sulla bici?

A Prato un uomo di 44 anni che stava andando a lavorare in bici è grassimo investito da una automobile.
Pare che l'uomo andasse contromano.
Tuttavia ciò dovrebbe far riflettere, lo diciamo da sempre su questo blog, che a Prato nulla è stato fatto per mettere in sicurezza chi si sposta in bici in città. Nulla.
Noi e altri come noi siamo da tempo inascoltati.
Oggi è toccato a lui, domani a noi di finire con la bici sotto un automobile anche per colpa di una amministrazione che non sceglie una diversa mobilità cittadina, che pensa alla sicurezza solo in termini di delinquenza?

Nessun commento:

"Un nuovo palinsensto per gli Etruschi di Gonfienti": una anticipazione

Copio di seguito una anticipazione del Prof. Preti per la conferenza che terrà domenica 17 dicembre ( ore 16 con ingresso libero) al Teatro...