lunedì 14 novembre 2011

Piste ciclabili a Prato: il miraggio di casa tua

L'Assemblea Libertà e Partecipazione propone di utilizzare i soldi delle multe dagli autovelox per costruire nuove piste ciclabili a Prato.
Nulla di più improbabile, lontano, possibile.
Quante volte l'abbiamo chiesto, quante!
Siamo andati anche a parlare con l'assessore Borchi...parole parole parole.
Dopo tante promesse, anche questa sulla mobilità alternativa, è totalmente disattesa.
Intanto le macchine sfrecciano veloci, senza controlli e pietà.
Che vergogna.
Non crediate alle parole: quando dicono che mancano i soldi, è perché li vogliono piazzare da qualche altra parte. Non c'è volontà politica, non c'è.

Nessun commento:

Prato città cannibalizzata

Prato è una città che è stata cannibalizzata. Basta confrontare il suo centro storico con un'altra città toscana che non sia Firenze....