venerdì 4 novembre 2011

Teatro politico

La signora Beatrice Magnolfi, ex-senatrice del PD, è stata eletta Presidente della Fondazione Toscana Spettacolo, fra le altre cose, anche con l'intento evidente di fare da testa d'ariete nel teatro Metastasio (ricordiamoci che Prato è la sua città), per poi alimentare la fronda interna nelle prossime elezioni amministrative e contribuire a dare una spallata al Centro-Destra cittadino. Infatti la fondazione ha sostenuto il Teatro Ragazzi, dominato da uno filo-sinistra.
Ecco il sostegno della Fondazione, quest'anno ancor più forte, al teatro ragazzi, con l'aggiunta dell'aiuto dell'assessore provinciale scrittore Edoardo Nesi, ora in odore di Renzi, ma che deve giocare la parte e apre il portafoglio.
Nesi, pronto a dare altri soldi, non ha detto nulla della morte di Sipario Aperto, di cui forse nemmeno sapeva l'esistenza.
D'altronde nemmeno altri hanno detto una parola per la morte dell'alternativa; ma è grave soprattutto che certe cose si facciano a Sinistra: questa 'Sinistra', evidente, è ormai solo nominale e non ci appartiene. Questa Sinistra continuerà a perdere, insieme agli altri.
Nesi ha smesso anche di piangere per Gonfienti.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Nesi non sa nulla di moltissime delle realtà culturali toscane e pratesi , nonostante sia ( piccolo dettaglio insignificante ) assessore alla CULTURA della provincia.
Nemmeno si sforza di conoscere quello che non lo interessa, nemmeno chiede ragguagli. Se li chiede è perché quelcuno dall'alto probabilmente gli chiede conto: esempio su Gonfienti"Ma, Nesi, a proposito di Gonfienti qualcosa si deve pur dire, mica puoi stare 5 anni a fare l'assessore e non curarti mai dell'argomento?" e lui sarà affannosamente andato a cercare notizie su una realtà della qualr sapeva poco o niente. Alla fine, però, si sarà allineato alla visione PD/PASSATA AMMINISTRAZIONE/PRESIDENTE ROSSI e cioè: L'IMPORTANTE È iNTERPORTO, pochi problemi con altri fastidiosi imprevisti tipo la città etrusca.

La memoria ha un piccolo teatro

Ho ritrovato le fotografie di quando, mio padre e io, iniziammo a trasformare La Baracca in un piccolo teatro. Le fotografie del cantiere. ...