sabato 28 giugno 2014

Io e Carmelo (Bene) in: Fondamenta Toscana Spettacolo

Stanotte è tornato, il Carmelo.

IO.   Carmelo, che vuoi?
CARMELO.     Non hai parlato della festa che hanno fatto!
IO.    Quale festa?
CARMELO  Per i 25 anni della loro esistenza. Qualche giorno fa. Ti sei dimenticata?
IO.    No, non ho scritto niente, ho scritto tante volte... Ma non interessa a nessuno, Carmelo.
CARMELO. Devi parlarne, invece! Di queste Fondamenta Toscana Spettacolo, che hanno festeggiato con tutti i loro piccoli...
IO.    Zitto, non lo dire!
CARMELO.   E invece lo dico! Una conferenza disgustosa e autocelebrativa...con tutti i pidocchietti che saltavano attorno e tutti là a vedere se cascava qualche bricioletta nel piatto...Ma che ci fanno, certi enti? Non devono più esistere, queste fondamenta devono sprofondare!
IO.    Sei un illuso.
CARMELO.   Tu non fai niente, però. Non fai altro che fare spettacoli e alle cose importanti non pensi!
IO.   Come, non penso...?
CARMELO.   Sì. Possibile che non si possa cambiare?
IO.    E lo dici tu? Lo sai che da più di un mese sto aspettando una sentenza, quella del ricorso al TAR...
CARMELO.    Io so già il risultato, ma non lo posso dire. Aspetta, ci provo:  jlkjl eu fkjesàpru jfp epofjfopu jfpeop m pup
IO.   Come, non ho capito niente!
CARMELO.   Vedi? Ogni volta che dico del futuro, le mie parole diventano incomprensibili. E' il nostro tormento, mia cara.
IO.   E quindi?
CARMELO.   E so anche come andranno a finire, questi parassiti e furbastri! Ma non lo posso dire, perché tanto, non capirebbe nessuno!
IO.  Non ti arrabbiare, calmati.
CARMELO. Oh, sono arrabbiatissimo, invece. Devi far qualcosa, devi assolutamente impedire che mediocrità e intrallazzo dilaghino.
IO. Impossibile. Lo sai che a causa di questo parlare, sono completamente tagliata fuori, in Regione?
CARMELO.   Che ti importa, che ti importa! Tu devi combattere, devi fare....ètp9u w'8 pwor cpt9 wr xmcl P  d ojsf j...
IO. Carmelo, non ti capisco...
CARMELO.   E poi questi direttori chiamati dai partiti, questi presidenti convocati dai partiti...basta, che vadano a casa! Sono i responsabili di questo inutile mercanteggiare nei teatri, nelle arti. Vi prego, fate qualcosa per Carmelo, il Bene. Fatemi stare in pace. Non posso più vederli, da qua, non posso, mi fanno vomitare, anzi ora vomito...
IO.  No, Carmelo, cosa fai...
CARMELO. Tornerò presto...
IO.  Ma mi hai vomitato addosso...
CARMELO. Considerati una privilegiata!

Nessun commento:

Il mondo del lavoro (1) : Babbo Natale

Buongiorno. Finalmente ho trovato lavoro. Da oggi fino alla fine dell'anno. Mi hanno assunto come Babbo Natale e mi trovo davanti a...