giovedì 12 giugno 2014

M5S: per la prima volta nel Consiglio Comunale di Prato

Oggi il primo consiglio comunale della nuova compagine politica.
Per la prima volta un non partito entra nel consiglio comunale a Prato, il M5S.

Sono soltanto tre consiglieri, ma è un cambio significativo in questa città difficile da cambiare, dove il potere sembra solo spostarsi da una parte all'altra, oscillare, ma rimanere sostanzialmente nelle mani di pochi.
Affinché nessun cambio avvenisse a livello locale, rispetto a quel movimento e senza alcun rispetto, è successo di tutto: una vera e propria pianificazione della distruzione, si doveva annientare il M5S.
Durante la campagna elettorale questo procedimento è stato chiaro a chi guardava un po' esternamente;  un gioco da ragazzi rendere 'ridicoli' candidata sindaco e consiglieri, è bastata qualche foto. Un ignominioso gioco al massacro.

Ora, come è successo in Parlamento, reso più vivace, significativo e trasparente grazie a quei deputati, ci auguriamo lo diventi anche il consiglio comunale, finora un fortino muto, sordo e cieco.

Per prima cosa c'è bisogno di una relazione più chiara e aperta possibile di quello che vi succede, con resoconti che non siano come quelli che finora abbiamo letto sul pessimo sito Internet del Comune, utilizzato come propaganda di parte (anche di questo sarebbero dovuti essere 'puniti' dai garanti della par condicio, e non soltanto per il cartello del Soccorso messo in campagna elettorale eccetera): per anni il sito Internet è stato utilizzato massimamente come autopromozione, a mo' di azienda, come è successo anche al Teatro Metastasio,  vi siete già scordati? con il Pratoincontra: tutti quegli inutili incontri spacciati per partecipazione in un teatro pubblico, pagato con i soldi di tutti (vi ricordate i megacartelloni pubblicitari?), in cui hanno sfilato, fiera della banalità, del conformismo e del gattopardismo italiota, i direttorini e i direttorucci!

Siamo fiduciosi che qualcosa si muova, anche se la strada di un cambiamento, in questa città, è tutta in salita.


Nessun commento:

Domani replica de "Le Maschie"

Domani, sabato 18 novembre, ore 21, seconda e ultima replica de L e maschie a La Baracca. Non credo che, dopo l'appuntamento di do...