mercoledì 12 novembre 2014

Perché non voterò Rossi alle prossime elezioni regionali

1. Non voterò Rossi perché non ha mai risposto alla mia lettera sull'area archeologica di Gonfienti pubblicata anche da La Repubblica del 2011, ma ancora e ancora e ancora di più perché ci ha preso in giro riguardo alla valorizzazione del patrimonio artistico e naturalistico della Toscana tutta;

2. Non voterò Rossi perché sotto il suo mandato, non si sa se con regolare concorso o meno, concorso che non mi risulta esserci mai stato, è stato assunto personale 'partigiano', che più che occuparsi di cultura in realtà sembra piuttosto fungere da controllore del sistema e catalizzatore di voti attraverso l'esercizio della distribuzione di soldi.

3. Non voterò Rossi, e mi collego al punto 2, perché ritengo lui e tutta la confraternita che lo attornia responsabile del disastro che stiamo vivendo a livello culturale, non ultimo la nostra difficile situazione e parlo del Teatro La Baracca, che la 'compagnia' vuole affossare per i noti motivi, ossia non vogliono che esista dissenso culturale, non vogliono che esista un 'altro' teatro;

4. Non voterò Rossi perché, e mi collego al punto precedente, il Tar ancora non ha dato risposta alla ingiustizia delle residenza negata al nostro piccolo teatro e ci ha messo col culo per terra (mentre vediamo capre urlanti dirigere e recitare negli SSSTTTAAABBBIIILLLIII, vediamo gli amici di partito e di zona benedetti e finanziati lautamente, eccetera);

5. Non voterò Rossi perché vuole cambiare l'immagine della Regione Toscana, facendola diventare 'moderna'. Ossia, è del partito dei cementificatori;

6. Non voterò Rossi perché ha il solito atteggiamento sprezzante nei confronti di chi non la pensa come lui; ossia mette in atto l' 'atteggiamento del sorrisetto', tipico di chi pensa e crede di guardare dall'alto gli altri, i 'poveracci', quelli non del partito, eccetera;

7. Non voterò Rossi perché voglio cambiare, non amo la classe dirigente attuale della Regione Toscana, sono contro questi partiti; o forse proprio sono contro i partiti tutti,  e mi rifaccio a Simone Weil;

8. Non voterò Rossi perché ci sono state troppe alluvioni disastrose durante il suo mandato (dal 2010), disastri ecologici e ambientali e sociali ed economici, e lui si è sempre tirato fuori;

9. Non voterò Rossi perché amplierà l'aeroporto di Firenze, di cui non abbiamo bisogno; invece abbiamo necessità assoluta di migliorare il sistema di collegamento e di mobilità terrestre lungo la piana fra Firenze Prato e Pistoia; e perché potenzierà un interporto inutile, quello di Prato e che diventerà anche di Campi Bisenzio (ironia della sorte: Prati e Campi occupati dal cemento in maniera selvaggia ormai da più di un secolo in nome del guadagno sfrenato!);

10. Non voterò Rossi perché non si occupa degli aspetti fondamentali dei cittadini, come: inquinamento di acqua, aria, acustico, alimentare, culturale; non si occupa di valorizzare l'agricoltura sufficientemente, eccetera.

11. Non voterò Rossi perché non si sottometterà nemmeno alle presunte democratiche primarie;

12. Non voterò Rossi perché è diventato amico di Renzi. E già questo sarebbe motivo sufficiente e unico per non votarlo.

(Segue, naturalmente; anzi il post è in continuo cambiamento).

La lettera al Presidente Rossi la leggete qui:

http://primaveradiprato.blogspot.it/2011/02/lettera-al-presidente-della-regione.html

3 commenti:

Simone ha detto...

aggiungo un mio personale"non voterò Rossi"
1-Perché è al potere da troppo tempo(prima assessore alla sanità,poi Governatore) e deve finire l'era dei "reucci" con la poltrona sempre attaccata al sedere.Lasci spazio a altri.
2-È un personaggio che ha discriminato vaste zone non "amiche"della sua regione(bel presidente,che dovrebbe rappresentare TUTTA la Toscana):Prato per lui è stata sempre solo un fastidio,un intralcio ai suoi interessi.
(continuerò ,anche io ne ho una marea di motivi...)

Simone ha detto...

PS Pensa che qualcuno pensa OGGI di avere rassicurazioni o"contropartite" (ahahahah) da Rossi sulla questione Aereoporto. Questo qualcuno dice che la via della Politica è sedersi al tavolo con Rossi. Oggi, dopo che per tre anni su questa questione non si è ottenuto NULLA. Questo qualcuno purtroppo fa il sindaco a Prato.

giovanna ha detto...

non voterò Rossi perché ha sempre la stessa espressione e intonazione di voce , come nella migliore scuola di partito; non voterò Rossi perchè non ci oensa nemmneno lontanamente a togliere di mezzo le Società della Salute, sue creature di Assessore regionale, bocciate dalla Corte Costituzionale, che costano due milioni di euro l'anno e che per la maggior parte non hanno mai funzionato (di certo non a Prato) , sedi di poltrone e di cariche e doppioni di funzioni; non voterò Rossi perché firma lettere, che nessuno vuole firmare nemmeno i suoi assessori, in cui promette soldi chiaramente irreperibili e inesistenti; infine non voterò Rossi perché comunque mi sta antipatico .

Morire da turista

Sono morto da turista. Un privilegio per pochi. Nemmeno me ne sono reso conto. Ero lontano dalla mia città, Barcellona, che in questi gio...