giovedì 12 luglio 2018

Come come? Il M5S favorevole all'ampliamento dell'aeroporto di Firenze?

Abbiamo capito bene?
Nell'intervista rilasciata dal capogruppo del movimento in Regione, Giannarelli, (vedi oltre, su Rainews), sembra che la posizione del M5S sia cambiata rispetto al NO chiaro e forte sulla pista parallela, che era la posizione storica.

La pista parallela va bene, purché più piccina? 

Ci sarà un cambio di posizione anche riguardo:

1. la terza corsia dell'Autostrada A11?
2. il termovalorizzatore di Case Passerini?
3. l' area archeologica di Gonfienti, Calvana e Cascine di Tavola?

Che ne sarà poi del Parco Agricolo della Piana? Qualcuno di voi se lo ricorda? 

Poi, che si dica, come qualcun altro fa nell'intervista, che l'ampliamento fa bene al PIL e al lavoro, sono le solite chiacchiere che in questi anni abbiamo sentito dal PD e compagnia, con a capo in Regione Enrico Rossi.  Nulla di nuovo.

Finora al lavoro è stato fatto un gran male a colpi di 'buoni' (voucher), e utilizzati non per far emergere il 'nero', ma per ampliarlo. Come una pista.

Nessun commento:

I gilet gialli non hanno nessun capopolo che li porta in piazza

Il popolo francese non si fa rubare la protesta da nessun capopopolo. In Italia ce la facciamo prendere da tutti. Ora uno, ora l'al...