domenica 16 marzo 2014

Bilancio della stagione teatrale autunno-invernale 2013-2014 al Teatro La Baracca

Con Pratopezza (oggi domenica 16 marzo ore 16,30) termina  la stagione 2013-2014.
I punti di forza sono stati ancora una volta gli spettacoli con argomento storico, come Gaetanina Bresci, che porteremo in Olanda prossimamente, L'infanzia negata dei celestini e Cafiero Lucchesi.

Nonostante la sua marginalità geografica rispetto al benedetto centro, il piccolo teatro resiste con uno zoccolo duro di pubblico e spettacoli significativi ma, soprattutto, con pochissimi soldi.

Questo significa fare tutto in teatro e autogestirsi.

Se devo attenermi al Libro del Gradimento gli spettacoli sono stati tutti molto apprezzati. Diversi spettatori tornano a vedere gli stessi spettacoli, come è accaduto diverse volte anche in passato per i drammi  'storici'.

L'attività teatrale continua.

Innanzitutto con la Festa della Poesia il prossimo sabato 22 marzo alle ore 21 (ingresso libero) e con altre attività e spettacoli in primavera ed estate di cui darò notizia.

Dopo Pratopezza - che non è solo uno spettacolo per ragazzi - offriremo una piccola merenda per festeggiare la fine di questa stagione.

Grazie a tutti.

Nessun commento:

La rivista "Cultura Commestibile" su Gonfienti

L'ultimo numero di Cultura Commestibile, nr. 245, dedica una pagina a Gonfienti. Questo è il primo di una serie di articoli che saran...