giovedì 22 novembre 2012

Basta zingari

Una carovana di nomadi è stata allontanata dal territorio comunale di Prato.

E’ con vero senso cristiano, ora che nel Comune stanno fervendo i preparativi per accogliere il nuovo vescovo, che il nuovo governo cittadino fa sentire il suo pugno verso i deboli.

 

E’ così: forte con i deboli; debole con i forti.

 

Quindi  il messaggio è chiaro: dato che i soldi rimasti sono pochi, saranno direttamente coloro che sono autorizzati, tramite tasse e balzelli, a derubarci nelle nostre case.

 

Basta zingari.

 

(Dal sito internet del Comune di Prato)

Carovana di nomandi allontanata dal territorio comunale

Sanzioni per campeggio abusivo sul suolo pubblico come prevede il regolamento di Polizia urbana
Le pattuglie del Reparto Territoriale della Polizia municipale sono intervenute per allontanare una carovana di nomadi che si era accampata in via Lodz. Le pattuglie hanno controllato i documenti dei mezzi per verificare la regolarità e nonostante di fatto non siano emerse irregolarità, per quanto riguarda i documenti previsti per la circolazione, i nomadi sono stati sanzionati perché stavano campeggiando abusivamente sul suolo pubblico. Sono stati elevati tre verbali ai sensi dell’art. 29 del Regolamento di Polizia Urbana che prevede una sanzione amministrativa di 400 euro e i nomadi sono stati fatti allontanare immediatamente dal territorio comunale.

Nessun commento:

Santiago, Italia

Con l'ultimo film di Nanni Moretti, Santiago, Italia, si  torna a parlare di Storia e di politica in un tempo in cui il cinema è or...